logo coroparrocchiale.jpg

Via Albarè, 14 - 38010 Spormaggiore (TN) Italy

 

PRESIDENTE: Zeni Sandra
Tel. 0461 653402

E-mail : Diese E-Mail-Adresse ist vor Spambots gesch├╝tzt! Zur Anzeige muss JavaScript eingeschaltet sein!

Web site:http://www.parrocchiepaganella.it/

 

 

Il Coro è composto da circa 30 Coristi

_________________________________________

 

Attività:

E’ bene ricordare che la nostra attività consiste nella partecipazione alle prove che vengono svolte tutto l’anno, eccettuata una breve sospensione nel periodo estivo, inoltre la partecipazione a tutte le messe domenicali e solennità che a Spormaggiore non sono poche (feste Pasquali, Madonna di maggio, Pentecoste, Prima Comunione, Cresime, Corpus Domini, Madonna di agosto, festa Patronale della Natività di Maria, Festa di Tutti Santi, Commemorazione dei defunti e caduti in guerra con messa cantata e canto al Monumento, concerto di Natale e solennità delle feste Natalizie e da ultimo accompagnamento a tutte le esequie.

 

Breve storia:

Questo Coro è orgoglioso di aver potuto mantenere un’attività che ha origini antichissime. Non esiste una data sicura della sua fondazione perché era una tradizione che coloro che si sentivano dotati di un buon timbro di voce intonato, prima della “MESSA GRANDA” della domenica, varcavano “i balaustri” e, attraversando il presbiterio arrivavano dietro l’altare maggiore che era il posto del Coro e questo posto era dotato dei banchi che potevano contenere una quarantina di cantori. I nuovi arrivati venivano accolti dai cantori anziani da uno sguardo, al momento severo, come a dire: “qui si canta sul serio e bene” ma poi vedendo l’impegno, durante le prove, l’atteggiamento cambiava e diventava vera amicizia. Quanti ricordi e quante messe si imparavano e poi si cantavano nelle solennità, quanti pezzi dedicati alla Madonna e preparazioni per partecipazioni a Congressi Eucaristici. In occasione dell’inaugurazione dell’organo “MASCIONI” (agosto 1947) voluto dall’allora Parroco don Lorenzo Eccher (1939-1959) con il contributo della Popolazione e del Comune (a quell’epoca si vociferava che fosse in potenza il secondo organo del Trentino ).

Sotto il coordinamento di Mons. Celestino Eccher, famoso compositore di musica sacra e cugino del nostro Parroco don Lorenzo, furono invitati ad un concerto pomeridiano tutti i cori parrocchiali dell’Altopiano e ci fu una gara con tanto di giuria formata da esterni competenti di musica che assegnò a grande maggioranza di voti il primo posto al Coro di Spormaggiore,secondo posto al Coro di Fai. La festa continuò poi anche fuori della Chiesa con canti di tutti i cori assieme fino a tarda notte con grande partecipazione della Popolazione. Allora il bel canto era tanto amato e quando si sentiva cantare era una gioia per tutti. Non era raro che i cantori venissero invitati per cerimonie liete come matrimoni, compleanni ecc.

 

FaLang translation system by Faboba